Lo sviluppo e la pubblicazione di un app sono solo l’inizio!

Luogo comune è pensare che una volta che l’app è finita e pubblicata sullo Store il lavoro sia finito. Niente di più sbagliato!

Il mondo IT e in particolare il mondo mobile è in continua evoluzione. Frequenti rilasciati di nuove versioni di sistemi operativi e ambienti di sviluppo con il risultato di dover mettere mano al codice sorgente per sopperire ad eventuali nuove incompatibilità oppure per sostituire codice deprecato (codice sorgente che a breve verrà “abbandonato” e non sarà più eseguibile).

La nostra app sullo store potrebbe anche continuare a funzionare correttamente per un tempo molto lungo, ma nel momento in cui si dovrà effettuare una modifica (anche minima) si potrebbe incappare in errori di compilazioni dell’ambiente di sviluppo che necessitano di ulteriori aggiustamenti del codice per riuscire nuovamente a compilare la versione con le nuove specifiche imposte dai nuovi sistemi operativi.

Se un cliente non mastica di programmazione e dell’ambiente di sviluppo utilizzato per realizzare l’app, non potrà mai venire a conoscenza di queste problematica, ma dovrà invece fidarsi dello sviluppatore oppure affidarsi al nostro servizio di consulenza.

Per le app sviluppate da Noi, tendiamo sempre ad offrire tre possibilità in modo da dare al Cliente la piena libertà di scelta.

  • Nessuna manutenzione: l’app “spicca il volo” in solitaria nella speranza che non “cada” mai a terra. Qualora lo facesse si prenderà in esame la cosa.
  • Pacchetto ore: ci si accorda preventivamente su un contratto a pacchetto ore e su una tempistica di intervento. Nel momento in cui si presenta un problema nell’app viene gestito e il tempo di lavorazione verrà scalato dal totale e documentato al cliente. Completate le ore stabilite si ridiscuterà il contratto di assistenza proponendo eventualmente un nuovo pacchetto ore.
  • Manutenzione programmata: viene stabilito un canone mensile (variabile a seconda del numero di ore e dalla tempestività dell’intervento richiesta) nel quale lo sviluppatore si impegna a dedicarsi costantemente al controllo dei codici sorgenti dell’applicativo e intervenire se necessario per mantenere sempre aggiornato il codice sorgente. Questa soluzione risulta essere l’ideale per preventire errori e incompatibilità. 

Tendiamo a consigliare il Cliente sulla base della tipologia di app: un’applicazione mobile che effettua transazioni di denaro necessità di un maggiore controllo sul funzionamento, sulla sicurezza e tempestività di intervento rispetto ad un’app d’intrattenimento.

Lo sviluppo e la pubblicazione di un app sono solo l’inizio!