Cosa significa applicazione nativa e perchè sviluppiamo in questa direzione

Si chiama applicazione nativa un app interamente sviluppata nel linguaggio di programmazione specifico del dispositivo (Objective-C/Swift per iOS, Java per Android, ecc..).

Le app native garantiscono massima compatibilità, sicurezza, efficienza e velocità con tutti i dispositivi per i quali viene sviluppata senza limitazioni. Unico neo: i tempi di sviluppo si allungano in quanto è necessario programmare l’applicazione per ogni linguaggio  a discapito del budget.

Anche il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, nel 2012 è incappato nella scelta iniziale di sviluppare l’app del famoso social network in versione ibrida (utilizzando HTML5) per poi ammettere l’errore e svilupparne una nuova interamente nativa. Per leggere l’intervista integrale : https://techcrunch.com/2012/09/11/mark-zuckerberg-our-biggest-mistake-with-mobile-was-betting-too-much-on-html5

Al giorno d’oggi i dispositivi mobili sono diventati un prolungamento degli arti dell’uomo e vengono usati sempre più spesso nella quotidianità. Di conseguenza l’utente che utilizza le app diventa sempre più esigente e severo nella scelta.

Per offrire ai nostri Clienti la massima user experience, privilegiamo lo sviluppo nativo che garantisce un prodotto finale di qualità eccellenti.

Cosa significa applicazione nativa e perchè sviluppiamo in questa direzione